Recensione Netgear Orbi (RBK50) Alte prestazioni AC3000 Sistema Wi-Fi Tri-Band

Pro

Facile da installare. Veloce Throughput. Multi-User Multiple Input Multiple Output (MU-MIMO). Molto configurabile.

Contro

Costoso. Ingombrante. Funzionalità USB limitate.

In generale

Pensato per spazi ampi, il Netgear Orbi RBK50 è capace di offrire una rete Wi-Fi veloce in tutta la casa. Si installa in un lampo, offre molte porte LAN, ed è pronto per il MU-MIMO.

Non è economico, ma questo router a doppia unità da Netgear dà ad una vasta area una connessione Wi-Fi più potente e veloce di chiunque altro sul mercato. Il sistema Orbi è super veloce e facile da installare, ed offre prestazioni eccezionali per case con molti dispositivi.

La media dei dispositivi connessi alla rete Wi-Fi attualmente è di sette dispositivi giornalieri, e molti di noi ne hanno molti di più – famiglie con teenagers, in particolare, mettono a dura prova le reti wireless. Avere una connessione veloce e stabile in tutti gli angoli della casa ora più che mai è una priorità, ed è una tendenza che non sembra voler cambiare.

Netgear Orbi (RBK50)

Se hai una grande casa, significa che probabilmente dovrai spendere un po’ di soldi su un router potente. Ed oltre a questo, devi sottostare alla posizione del tuo collegamento fisico. Potresti scoprire di avere alcuni posti, o anche interi piani, in cui il segnale non prende.

I range extender sono un’opzione, ma non un’ottima opzione. Creano la loro rete separata per estendere il segnare, ma sono di solito molto senti, e i tuoi dispositivi passeranno fastidiosamente da una rete all’altra nei momenti peggiori. Ne ho provato uno, e l’ho trovato estremamente frustrante, al punto da lasciar perdere.

Fortunatamente sta arrivando una nuova fascia di sistemi Wi-Fi sul mercato, progettati per estendere la copertura di rete senza perdere velocità o dover passare da una rete all’altra. I più famosi sono Google Wifi, Eero e Netgear Orbi, che ho usato per le ultime due settimane.

Orbi è una coppia di unità, il router base ed un’unità satellite. Entrambi sono piuttosto grandi, anche se sono ben progettati per funzionare con quello che hai, soprattutto se hai un dispositivo Apple.

L’installazione è estremamente semplice ed intuitiva, sia dal browser del tuo PC o dalla semplicissima app Orbi. Colleghi il router principale ad internet con il cavo Ethernet, lo accendi e scegli il nome della rete e la password. Poi colleghi il satellite in una stanza diversa e gli dai due minuti per sincronizzarsi con il router – sono preconfigurati, perciò non devi fare nulla.

Questi sono router multibanda MU-MIMO, ed entrambi offrono un segnale a corto raggio e ad alta velocità 866Gbps 5Ghz, ed un segnale a lungo raggio un po’ più lento 400Mbps 2.4Ghz. Molti router creeranno automaticamente reti separate per le diverse bande, ma Orbi usa una singola rete e sceglie la banda per te, dandoti la migliore velocità quando possibile.

Ma l’asso nella manica di Orbi è una terza banda nascosta da 1,733Mbps, che usa esclusivamente per comunicare tra router e satellite. Questo è un grosso flusso di dati verso la connessione principale e significa che il satellite può gestire molti dispositivi anche esosi sulla banda da 5Ghz simultaneamente.

In pratica, posizionare accuratamente il satellite può permettere ad un’area impressionante di avere un internet davvero veloce. Il sistema Orbi che abbiamo testato è l’RBK50, il più grande, e tra due laptop, un PC, un tablet, due telefoni ed una PlayStation 4, ho finito i dispositivi su cui fare stream video HD in casa, senza vedere alcun buffering.

Non è giusto comparare l’Orbi ai router standard che vengono venduti con l’abbonamento ad internet, ma lo faremo comunque, per darti un’idea del guadagno di prestazioni. Per completezza, la parte di casa mia quì disegnata è circa 15m larga e 50m lunga.

Netgear Orbi (RBK50)

In ogni caso, x indica la posizione del router o del satellite. Combina queste due immagini ed avrai un’idea di quanto questo blocco sia ora coperto dal Wi-Fi ad alta velocità 5 Ghz. La copertura sulla banda 2.4Ghz si estenderebbe decisamente oltre.

Il sistema Orbi è progettato per aggiornarsi autonomamente quando vengono rilasciate patch di sicurezza o aggiornamenti firmware. Perciò non dovrai mai pensarci, proprio come la maggior parte delle persone non si è mai preoccupata di aggiornare il proprio router. Tieni a mente, la politica di Netgear sul ciclo di vita dei prodotti (EOL) dice che nel momento in cui smettono di fare un prodotto, smettono di fare patch per quello. Dovresti considerarlo se la sicurezza è una priorità per te.

Il Netgear Orbi RBK5o è la Rolls Royce di tutti i sistemi router. In questo momento non c’è nulla sul mercato che fornisca un segnale così potente e metta una tale enfasi nella velocità del satellite. Il sistema Google Wifi, ad esempio, abbassa la velocità dal satellite fino al 50%.

Naturalmente c’è un prezzo da pagare per questo tipo di prestazioni. L’Orbi RBK50 ha un prezzo di 409 euros.

Se casa tua è piccola, c’è il sistema RBK40 da 328 euros con una portata leggermente minore, ed il sistema RBK30 da 298 euros in cui il satellite è abbastanza piccolo da restare in una presa.

Se sei come la maggior parte delle persone, ci metterai cinque minuti ad impostarlo, impressionarti delle prestazioni per una settimana, forse, e poi entrerai completamente nella normalità di questa nuova velocità e te ne dimenticherai completamente finchè un ospite non chiederà cosa sia quello strano aggeggio. Ed è esattamente così che dovrebbe essere.

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *