Recensione Netgear Nighthawk D7000 modem router

Il Nighthawk di casa Netgear è famoso per essere un router avanzato per utenti esperti, e il Nighthawk D7000 non delude, creato per essere un Modem Router ad alte prestazioni ADSL/VDSL.

Il router è creato in particolare per rimpiazzare il modem/router che viene fornito dal tuo provider di banda larga, al quale mancano spesso molte caratteristiche, e che è generalmente orrendo.

Al prezzo di £170, il Nighthawk D7000 offre un modem che offre le tecnologie VDSL e ADSL2+ più recenti, con WiFi dual-band simultaneo da 802.11ac, con velocità fino a 1.9Gbps.

Possiede inoltre un processore da 1GHz, per fornire prestazioni avanzate.

Design

Il Nighthawk D7000 è estremamente bello da vedere, nonostante sia uguale al router Nighthawk originale, con lo stesso design angolare nero, che sembra essere uscito da un film di fantascienza, questo design lo porta a pesare 750g (insieme alle parti interne) e con dimensioni di 285x150x50mm, dunque occupa un po’ di spazio. Tuttavia, se preferisci, puoi appenderlo al muro.

Su entrambi i lati del router, troverai una porta USB 3.0, che renderà più semplice collegare e scollegare dispositivi USB, senza dover muovere il router, il che è un vantaggio.

Sul retro, troverai inoltre un interruttore per accendere e spegnere le luci LED, un pulsante di reset, un pulsante di accensione, una presa di corrente, un attacco per la linea telefonica, una porta internet per connettere il modem a fibra o cablato e un totale di porte Ethernet da 4 Gigabit.

L’unico vero problema che possiamo trovare con questo setup è che le quattro porte Ethernet sono davvero poche, e vengono occupate molto velocemente da qualsiasi amante della tecnologia come me.

Davanti, troverai inoltre un totale di 13 luci LED, e si, sono probabilmente un po’ troppe, infatti, di notte il router sembra pronto a partire, perciò vorrai sicuramente spegnerle se dovrai dormire nella sua stessa stanza la notte. Questi LED hanno tuttavia una funzione importante, mostrando informazioni fra cui lo stato di accensione, connessione cablata/via fibra, connessione DSL, attività wireless 2.4GHz e connettività 5GHz.

Insieme a questi 5 troverai 2 indicatori LED USB, 4 indicatori di porte Ethernet, e gli ultimi due pulsanti, che ricoprono il ruolo di easy WiFi e spegnimento/accensione WPS.

Setup

I router sono conosciuti per essere abbastanza difficili da montare, ma fortunatamente il setup di Netgear è estremamente semplice.

Tutto ciò che devi fare è collegare le tre antenne sul retro del router, collegare alla corrente, accendere e collegare il tuo computer tramite WiFi, e fatto ciò, la pagina Netgear Genie si aprirà automaticamente e da qui tutto ciò che devi fare è seguire le istruzioni.

Una volta fatto potrai accedere alla pagina principale delle impostazioni del router tramite il suo IP, e ci sono un sacco di caratteristiche da attivare.

Probabilmente la più interessante per l’utente medio è l’integrazione di dispositivi USB, che permette di configurare Time Machine tramite hard drive, creare un hard drive facilmente accessibile tramite rete, o configurare ReadySHARE, che permette di connettere una stampante senza WiFi al router per renderla wireless.

Il router può anche essere utilizzato come un ReadyDLNA media service per visualizzare contenuti su dispositivi compatibili con DLNA UPnP.

Fra i controlli, troverai anche molte impostazioni per il controllo dei genitori e controlli d’accesso, permettendoti di impostare il router non solo per accettare dispositivi da te approvati, bloccare vari domini o parole chiave, e addirittura di impostare queste condizioni per essere continue oppure su programmazione impostata.

Una delle migliori idee di Netgear è l’introduzione dell’app Netgear Genie per Android e iOS, che ti permette di accedere alle stesse impostazioni da un dispositivo mobile, permettendoti di fare qualsiasi cosa, dal configurare le impostazioni wireless, fino ad accedere ai file memorizzati su un dispositivo USB connesso.

È anche compatibile con Qos, con WMM Qos, permettendo di impostare la priorità del traffico audio-video del WiFi, o in generale del traffico.

Prestazioni

Durante i nostri test del router Nighthawk D7000, abbiamo usato sia la banda da 2.4GHz e 5GHz sul WiFi 802.11ac

E dobbiamo dire che questo router è estremamente veloce, caratteristica abbastanza scontata dato il presso e il processore da 1GHz al suo interno.

A circa 15 piedi di distanza con la banda da 5GHz avevamo una velocità di circa 420Mbps, che è estremamente alta paragonata a qualsiasi altro router che abbiamo usato prima (anche se dobbiamo testarne molti altri di prima classe), quando ci allontaniamo, anche fino a 100 piedi di distanza la velocità si riduce a 300Mpbs, che è comunque estremamente veloce, ma probabilmente è necessario comunque un estensore a questa distanza.

Conclusioni

Si può concludere che i Netgear Nighthawk router sono fra i migliori sul mercato, e concordiamo che, tuttavia, sono router estremamente specializzati, quindi dovresti comprarlo solo se desideri maggiori vantaggi addizionali sulla tua rete domestica, mentre per la maggioranza un router standard da 5GHz andrà bene.

Detto questo, ha un sacco di opzioni che lo rendono perfetto per una vasta gamma di funzioni, con controllo d’accesso, controllo dei genitori, un insieme di altre impostazioni e caratteristiche, insieme a una porta USB 3.0 che ti permette di condividere un dispositivo USB o una stampante tramite il tuo network.

E con QoS, hai la possibilità di impostare il router in maniera tale che possa darti una velocità uguale in tutta la casa e dove ti serva, per esempio se stai giocando, puoi impostare il router in maniera da impostare priorità maggiore sulla connessione della tua console anziché alla tua Smart TV.

Detto tutto ciò non ci sono tantissimi modem router VDSL sul mercato, perciò il Netgear Nighthawk D7000 è abbastanza speciale in questo senso.

Se è qualcosa che pensi possa essere vantaggioso per casa tua allora dovresti assolutamente comprarlo, per circa $170.

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *